Torcolato logo
E-mail Stampa PDF

La "Prima del Torcolato" è la festa della prima spremitura per il Torcolato, vino dolce-non-dolce della DOC Breganze. La spremitura dei grappoli di uva Vespaiola appassita, si farà in un antico torchio, montato per l’occasione sul palco della piazza centrale di Breganze. La "Prima" di questo meraviglioso vino viene organizzata dall’associazione “Strada del Torcolato e dei vini di Breganze” e quest’anno si terrà domenica 15 gennaio 2012.

Crostini toscani
E-mail Stampa PDF

Adoro i crostini toscani. In genere li preparo vicino alle feste di Natale e spesso tra Natale e l'ultimo e tra il capodanno e l'Epifania ceno sovente solo con quelli. E' un'abitudine, quella di cucinarli per le feste, che ho preso da mia madre la quale, quando ero piccola, li preparava in queste occasioni speciali.

Marina Salada, il suo staff e a destra Lorenzo Palla
E-mail Stampa PDF

La rassegna "Regina Bollicina", una serie di degustazioni organizzate nel mese di novembre dall'Emporio Vino e Sapori di Cremona, dove sono stati presentati spumanti metodo classico da terroir e da vitigni diversi nella loro massima espressione accompagnati da specialità gastronomiche, si è conclusa in bellezza con la presentazione dello champagne di un piccolo produttore: Jean Michel di Moussy.

E-mail Stampa PDF

"Questo l'ho fatto io!" di Francesca Romana Barberini è uscito in libreria il 16 giugno 2011 e raccoglie il meglio di dieci anni dell'omonimo programma del Gambero Rosso Channel, la cui conduttrice è per l'appunto la Barberini.

Roberto Burdese, Davide Rovati, Vittorio Barbieri e Ivan Piasentin
E-mail Stampa PDF

Slow Food, il movimento d'eccellenza per la tutela e lo sviluppo delle tipicità locali, è stato ospite all'Antica Trattoria Cattivelli di Isola Serafini (Pc) per conoscere i prodotti piacentini a filiera corta. Ospite d'onore della serata Roberto Burdese presidente nazionale di Slow Food, venuto apposta per l'occasione da Torino.

E-mail Stampa PDF

La Trattoria del Fulmine è una vera e propria istituzione. Si è già scritto molto, ma non è mai abbastanza, perché ogni volta che si pranza o cena da loro è sempre una piacevole sorpresa, una scoperta di sapori, profumi, in un crescendo di gusti che sembra non avere mai fine. È la tipica e classica trattoria di campagna, ma con una marcia in più per l'eleganza che si respira.