Comfort Food con la pasta Monograno Felicetti

Ritornate a casa dopo una faticosa giornata di lavoro? Vi sentite giù o avete un problema e preoccupazione che vi logora? Allora vi serve un Comfort Food!

Il mio consiglio culinario non risolverà certe difficili e spiacevoli situazioni che possono capitarci nella vita, ma è un dato di fatto che la pasta aumenta il livello della serotonina, nota come "ormone del buonumore", quindi questa ricetta potrà aiutarvi a sentirvi meglio dopo averla mangiata!

La ricetta è stata presentata in tv da Lorraine Pascale, giovane e simpatica chef inglese, che adoro veder cucinare. Io l'ho subito "fatta mia", realizzandola con una pasta speciale: la Monograno Felicetti, per la precisione gli spaghettoni Matt, pasta biologica di semola di grano duro Matt.

I Comfort Food sono quei cibi, quelle ricette che ci danno conforto, possono essere cibi legati all'infanzia, a un certo periodo della nostra vita, oppure come in questo caso, una ricetta gustosa nuova che ci procura benessere.

Ma, bando alle ciance, ecco la ricetta:

 

Spaghetti Comfort Food di Lorraine Pascale

 

Ingredienti per quattro persone:

spaghettoni Matt Monograno Felicetti gr.250, una confezione di funghi champignon, pancetta dolce a dadini gr.250, panna gr.250, parmigiano reggiano grattugiato q.b., olio extravergine d'oliva q.b.

 

Preparazione:

Fare rosolare la pancetta in una padella antiaderente. Dopo averli risciacquati sotto l'acqua corrente e asciugati bene, tagliare a fettine sottili i funghi e aggiungerli alla pancetta con un filo d'olio extravergine d'oliva. Quando i funghi saranno cotti e la pancetta bella croccante unire la panna e due o tre cucchiai da minestra di parmigiano reggiano. Far riprendere a poco a poco, finché il sugo avrà preso la giusta consistenza. Intanto cuocere gli spaghetti in acqua salata bollente e quando saranno al dente, scolarli e farli saltare nella padella con il sugo preparato anticipatamente. Servire con una spruzzatina di pepe e per chi lo desidera anche del parmigiano reggiano.

 

Vino abbinato: Champagne Pinot Noir 100%

Buon appetito!

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile 2013 09:36

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna