Star Clipper: epilogo

E' sempre stato un mio sogno fare una crociera sullo Star Clipper e finalmente si è avverato. Ho percorso 1086 miglia nautiche che corrispondono a circa 2011 chilometri.

Ho attraverso mari, ho riso, ho pianto, ho rivisto con piacere luoghi dove ero già stata, ho visitato posti nuovi, ho ballato, ho conosciuto nuove persone, ho provato nuovi piatti, sono stata allegra, triste, malinconica, emozionata.

E tutti i momenti che ho vissuto su questo veliero sono ricordi che conservo nel mio cuore, come gli altri viaggi che ho fatto, e che nessuno potrà mai portarmi via.

Sono passati giorni, mesi, ma il ricordo della crociera sullo Star Clipper è sempre vivo. Me lo ricordano, oltre alle tante foto scattate, un paio di sandali, un abito, un paio di orecchini, il profumo dei prodotti di cortesia in bagno che ho portato con me e tanti altri piccoli dettagli. Particolari che sono indelebili nella mia mente e che stentano ad andarsene.

Avete presente la vecchia pubblicità di una famosa compagnia di navi da crociera che passavano in tv qualche anno fa? In cui si vedevano piangere uomini e donne che erano stati in crociera su queste navi? Beh per me non è proprio così, anche perché l'ho sempre trovata stupida e brutta, ma sento tanta nostalgia di quelle giornate sul mare e della vita sul veliero. E questo mi fa sorridere.

Mi piacerebbe ritornarci, questa volta con monamour, per condividere con lui ciò che io ho già provato.

Chissà forse un giorno...

 

Alla fine, quando avrete navigato per lungo tempo e sarete andati molto lontano, avrete capito che il mare è tutto. E' calmo e senza riposo, tempestoso e sorridente, di molti colori o di un colore solo, salato e fresco, caldo e freddo, amico e nemico, un aiuto e un ostacolo, una tragedia e una commedia. Il mare è tutto! E' una cosa e il suo contrario e cambia sempre.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Settembre 2013 16:30

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna