Masseria Camarda

Ha girato mezzo mondo, ma non era mai stato in Puglia, poi quindici anni fa Cesare Fiorio è andato a trovare degli amici e si è innamorato subito di questa terra, tanto da decidere di comprare casa: una bella masseria nella campagna di Ceglie Messapica (Br).

 

La Masseria Camarda nasce alla fine del '800 come centro agricolo, si era poi specializzata nella produzione di olio extravergine di oliva oltre che di grano, ortaggi e legumi. In epoca antica le sue ampie stalle ospitavano capre, pecore e mucche.

Qui i ritmi sono diversi, più lenti, meno stressanti. In questa oasi di pace Fiorio, avendo a disposizione ben 27 ettari di terreno, ha iniziato a dedicarsi all'agricoltura producendo olio extra vergine d'oliva di alta qualità, vino primitivo, ortaggi, grano Senatore Cappelli, foraggio, frutta e perfino le uova dalle proprie galline. Va da sé che alcuni di questi prodotti seguono una filiera corta e vengono trasformati, a seconda delle stagioni, in marmellate, passate di pomodoro, fave essicate, fichi “maritati”.

Tutti questi prodotti si possono acquistare nello spaccio interno e hanno tutti certificazione biologica.

Da qualche anno Cesare Fiorio ha trasformato la masseria in agriturismo con quattro camere e due suites elegantemente arredate in stile shabby chic, nei toni del beige, con pietra a vista e nel rispetto della tradizione architettonica del luogo.

Molto particolari le suites, 50 mq l'una, in una delle quali ho soggiornato io, realizzate nei tradizionali trulli dove un tempo c'erano le stalle, dotate di angolo cucina, con annesso giardino privato e circondate da ulivi, fichi, mandorli, peschi, ciliegi e fichi d'india.

Inoltre hanno anche accesso diretto all'innovativa bio–piscina, costruita nel rispetto dell'ambiente, senza neppure un kg di cemento.

Tutte le camere sono dotate di aria condizionata e collegamento wi-fi.

Assolutamente da visitare è la sala Ferrari, anche questa interamente in pietra, un'ampia stalla affacciata sull'uliveto, dove sono conservate importanti memorabilia della carriera sportiva di Cesare Fiorio, come la carrozzeria della Ferrari F1 di Nigel Mansell, vincitrice del GP del Brasile. Questa sala viene adibita per attività creative e didattiche come presentazioni di libri, conferenze, piccoli meeting.

Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Giugno 2015 13:22