Nascono le nuove bibite Spumador

Spumador mi ricorda la mia infanzia. Quando le bibite in circolazione era pochissime e tutte italiane. E bere la "spuma" sembrava una cosa eccezionale.

Ora la storica azienda di Caslino al Piano (Co), presenta ai consumatori le nuove ricette di Gazzosa, Tonica e Chinotto Spumador.

Alla base della Gazzosa e della Tonica Spumador c’è il gusto del limone più antico d’Italia, il Femminello del Gargano IGP. Coltivato nell’omonima area costiera nota come “i giardini d’agrumi”, è ricco di oli essenziali e di aromi tipici che vengono preservati grazie all’impiego dell’infuso ottenuto per macerazione del frutto. Lo stesso procedimento viene usato per il Chinotto di Savona, coltivato esclusivamente nel territorio costiero tra Varazze e Finale Ligure, dal frutto compatto e dal colore verde brillante, è caratterizzato da un succo amaro e acido, un profumo deciso e una buccia ricca di sostanze aromatiche e digestive.

A queste bibite si aggiungono la Spuma Nera 1938, dal sapore intenso dell'infuso di dieci erbe, la Spuma Bianca con un sapore simile al vino e il Ginger dal gusto amaro dell'assenzio romano e dal profumo fiorito degli agrumi, tutte realizzate senza conservanti e dolcificanti artificiali.

Molto belle anche le etichette in stile vintage, operazione che fa parte del nuovo restyling.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 18 Novembre 2015 23:07

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna