"Forget Home" negli Starhotels

Mi piace la nuova campagna pubblicitaria di Starhotels, ideata dalla geniale mente creativa di Oliviero Toscani.

Sapete perché mi piace? perché il claim è "Forget Home", il concetto è quello di "uscire di casa" e di far trovare agli ospiti nelle strutture della catena Starhotels, tutto ciò che non hanno nella loro.

Ed è proprio quello che cerco io quando vado in un albergo. Dimenticarmi casa e trovare lì tutto ciò che mi serve ed anche il superfluo, perché no?, insomma tutte quelle "coccole" che solitamente non ho. A partire dai comfort della camera, fino alla ristorazione, passando per la piscina, la Spa e servizi vari.

Nella campagna pubblicitaria 5 giovanissime modelle giocano con la morbidezza di un piumone e cuscini vari, domina il colore bianco mentre l'head line è in rosso, come "Paris, London, New York e...Italy" le capitali internazionali dove Starhotels ha aperto, oltre all'Italia dove gli hotel contrassegnati dal marchio sono dislocati nelle città più belle.

Le strutture sono 24, più una che aprirà nell'estate 2016. 3.840 camere, 148 sale riunioni, 20 quattro stelle in Italia, 1 hotel cinque stelle a Parigi, 1 deluxe a New York e 2 boutique hotel a Londra. Fra questi fra questi 8 hotel "Collezione" si distinguono per il loro particolare pregio: si trovano a New York, Parigi, Londra, Milano, Venezia e Trieste. La cultura dell'ospitalità è da sempre il "must" di Starhotels che ha le sue radici nella cultura alberghiera, nella tradizione, nella cura dei dettagli che contribuiscono alla conquista dell'armonia e del benessere per gli ospiti, immersi in una esperienza sensoriale tipicamente italiana per gusto, affabilità, cortesia.

La campagna "Forget Home!" è destinata a un pubblico internazionale (il 71% degli ospiti degli Starhotels proviene dall'estero, principalmente da Usa, Francia, Giappone, Cina, Germania, Svizzera, Spagna).Uscirà in Italia sui principali quotidiani nazionali, offline e online e su periodici di moda e lifestyle. In Usa, UK e Francia sarà online sui principali siti di informazione.

Ultimo aggiornamento Domenica 13 Marzo 2016 15:18

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna