10 consigli naturali per combattere il caldo

Estate, caldo, umidità, afa. Non so voi, ma, anche se adoro l'estate, più passano gli anni meno sopporto il caldo afoso della città.

 

Ecco alcuni accorgimenti naturali per combatterlo, senza dover tenere acceso il condizionatore 24 ore su 24 e svenarsi per pagare bollette salatissime.

1) Quando le temperature si alzano è necessario assumere bevande e cibi ricchi di acqua per fornire al nostro corpo il giusto apporto di liquidi di chi ha bisogno. Anguria e melone sono in pole position, perché oltre ad avere un grande potere dissetante, stimolano anche la diuresi. Poteri benefici li hanno anche frutta come arance, limoni, pompelmi, fragole e kiwi. Con la frutta poi si possono fare anche dei gustosi frullati da bere a colazione, a metà mattina oppure a merenda.

2) Hanno un potere rinfrescante anche le tisane, indicate quelle all'anice, al tiglio, karkadè, melissa e verbena. Il thé à la menthe, bevanda originaria del Maghreb, soprattutto del Marocco, oltre a dare energia e forza, è dissetante, aiuta la concentrazione, combatte i bruciori di stomaco e stimola la diuresi,

3) Per quanto riguarda il cibo scegliete piatti leggeri e freschi, verdure di stagione, yogurt, niente fritti o cibi elaborati. Quindi insalate con pomodori, carote, fagiolini, tonno, uova sode; vitello tonnato, un piatto di pasta condita con verdure o semplicemente con del pomodoro fresco, pesce cucinato alla griglia o al forno con un filo d'olio evo, Anche un piatto unico come l'insalata di riso o di pasta è gradevole da mangiare d'estate e facile da preparare. Non comprate però i condimenti già pronti, ma sbizzarritevi mettendoci alimenti freschi. Il gelato può essere anche una valida alternativa al pasto di mezzogiorno per color che lavoravano.

4) Se le gambe vi si gonfiano e siete a casa, stendetevi su un divano tendendole sollevate con un cuscino per qualche minuto, per riattivare la circolazione. Adottate lo stesso accorgimento di notte, mettendo un cuscino sotto le gambe. A fine giornata dà un grande senso di sollievo fare un pediluvio di acqua tiepida per una decina di minuti, in cui aggiungerete un pugnetto di bicarbonato o sale grosso e qualche goccia di olio essenziale alla lavanda o alla menta. In città usate la bicicletta per gli spostamenti. Se invece siete in vacanza al mare, fate lunghe passeggiate sul bagnasciuga con le caviglie immerse nell'acqua.

5) In casa tenete abbassate le tapparelle o chiuse le persiane, in modo da non far entrare il caldo. Adottate un ventilatore da soffitto o a colonna che rinfrescherà l'aria e l'abbasserà di qualche grado. Posizionate nelle varie stanze della casa alcune piante. E' un rimedio molto utile per ottenere delle zone più fresche e per favorire il ricambio costante dell'ossigeno. Utilizzate tende di tessuto chiaro e tenete spenti gli elettrodomestici o perlomeno accendeteli nelle ore meno calde della giornata.

6) Anche la scelta dell'abbigliamento è fondamentale per contrastare il caldo. Scegliete capi di colore chiaro o in tinte pastello, in tessuti freschi come il cotone e il lino e in fibre naturali come la canapa. Assolutamente vietati gli abiti troppo aderenti e in materiale sintetico che non lasciano traspirare la pelle. Stretto e scollato non è sinonimo di freschezza.

7) Per quanto riguarda l'igiene, d'estate è meglio fare la doccia piuttosto del bagno. La temperatura dell'acqua deve essere tiepida ed è consigliabile usare dei gel doccia al lime, al ginger o alla menta che danno un'immediata sensazione di freschezza. Non usate creme corpo troppe appiccicose, ma massaggiatevi la pelle con un olio naturale o con un gel all'aloe o al miele che rende la pelle morbida e liscia.

8) Prima di andare a dormire, arieggiate per qualche minuto la camera da letto a luci spente. Usate delle candele alla citronella per combattere le zanzare e bagnatevi i polsi, per qualche istante, sotto l'acqua fredda corrente.

9) Conservate in frigorifero i vasetti di crema e il tonico, quando li userete oltre all'effetto idratante sentirete un piacevolissima sensazione di freschezza. Tenete in borsa uno spray di acqua termale da spruzzare sul viso, sulle gambe e le braccia, così da abbassare la temperatura corporea.

10) E infine, fate come Marilyn Monroe nel film "Quando la moglie è in vacanza", conservate i vostri indumenti intimi in frigorifero, quando li indosserete avrete un effetto "gelo" immediato.

 


Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Luglio 2016 06:40

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna