La Val Bergspa Hotel (Tour della Montagna Incantata prima parte)

Il mio tour della Montagna Incantata, come la chiamo io, inizia dalla Svizzera. In una valle poco conosciuta Surselva, nel cantone dei Grigioni, a 1300 mt slm nel paesino di Brigels si trova La Val Bergspa Hotel Brigels,

un boutique hotel, in stile mountain chic. Un vero gioiellino, composto da 33 camere e suites tutte arredate con materiali della zona come il granito e il legno di cimbro che ha numerosi effetti benefici sulla circolazione, sul sonno e sulla regolazione neurovegetativa, abbassa il battito cardiaco, protegge dalle tarme ed emana per decenni un'aromatica fragranza.

Ogni camera è dotata di tutti comfort possibili ed immaginabili, tra cui una macchina per il caffè, uno zainetto da utilizzare per le passeggiate. e perfino di caraffe con acqua fresca proveniente direttamente dal ghiacciaio sopra Brigels.

Io ho soggiornato nella Suite Capricorn, un bellissimo appartamento duplex di 65 mq, con due balconi. con una comoda zona living e un bagno di servizio dotato di doccia e servizi igienici e al piano superiore mansardato, raggiungibile attraverso una scala di legno, una camera da letto con un altro televisore ed un ampio bagno con vasca, doccia e servizi.

Anche negli spazi comuni si ritrova un'estrema cura nei dettagli, morbidi cuscini in pelliccia, candele, caminetti al bioenatolo, mobili e lampade di design in stile mountain chic, dove il fil rouge è il legno di cimbro che rende gli ambienti eleganti, molto caldi e confortevoli.

Adoro questo stile negli hotels di montagna. Inoltre al La Val Bergspa c'è una piccola boutique dove si possono acquistare oggetti e anche alcuni mobili che compongono l'arredamento della struttura.

Proprietari di questo raffinato hotel sono la coppia Chris e Susan Faber, che si sono affidati per la ristrutturazione e l'arredamento ad un architetto donna di Zurigo.

Si vieni accolti con un aperitivo, un calice di una bollicina personalizzata con il nome dell'hotel e prodotta in Germania appositamente per loro.

Per quanto riguarda la ristorazione il Bar - Bistro da Rubi, caratterizzato da uno scenografico bancone naturalmente in granito e cimbro, è il punto d'incontro per un light lunch, un aperitivo o un semplice caffè.

Da qui, attraverso una sorta di mini galleria chiamata "Arc de Brigels" , tutta in vetro, che rappresenta l'enoteca del La Val e contiene prestigiosi vini provenienti da tutto il mondo (tra cui diverse annate di Petrus), si accede al Miracla, il ristorante gourmet dove lo chef tedesco  Rudolf Möller propone una cucina che è una fusione fra quella mediterranea ed i piatti grigionesi e che è stata classificata dalla nota guida Gault & Millau Suisse con 15 punti.

Ad orchestrare il tutto Raffaele D’Ezio, Restaurant Manager e Sommelier, abruzzese di nascita, ma con con un curriculum vitae che vanta esperienze lavorative nelle migliori strutture internazionali.

Il servizio è molto attento, i piatti curati ed anche gustosi. Viene servito sempre un amuse bouche ed il pane home made e assolutamente delizioso. Io ho assaggiato ravioli di ricotta e salmone selvatico, aneto e salsa alla panna; schot di gamberi e mele, con rafano e con leggera salsa al cognac; ravioli di formaggio fresco, funghi, sedano e crema di tartufo; ventaglio di roastbeef con salsa alle erbe e cipolle marinate all’aceto balsamico; crostini al formaggio di feta, rucola, pomodoro e olive taggiasche; filetto di orata su crosta di prezzemolo, con carote marinate e riso Venere; medaglione di filetto di manzo Brigelser con salsa al Barolo, fagioli e polenta bramata; crostata al cioccolato e ciliegie con salsa di vaniglia e ciliegie; mousse di Quark e vaniglia su confettura di frutti di bosco.

Ma le coccole iniziano già dal mattino con una ricca prima colazione a buffet con il pane prodotto artigianalmente e consegnato fresco dal forno del paese, nel pomeriggio invece dalle 15 alle 18 caffè, tè e dolcetti per tutti, offerti dall'hotel.

E dopo una passeggiata o una sciata ci si può rilassare nella Spa Alpina, che sembra piccola ma in realtà ha una superficie di 500 mq, con pareti in quarzite di Vals non levigata e in legno di pino antico, con piscina interna riscaldata a 31°, sauna finlandese, de Jarbas (alle erbe), bagno d'Eucaliptus, Caldarium e docce emozionali. Più una saletta relax e diverse cabine per trattamenti corpo ed estetici a base di rinomati prodotti. All'esterno un solarium con vista mozzafiato sulle montagne circostanti.

Per gli sportivi che amano tenersi in forma anche in vacanza, è presente una saletta fitness con diverse attrezzature.

Io non fumo, ma i fumatori hanno a disposizione la Furnascha, una saletta con camino, una grande biblioteca, e televisore a schermo piatto dove poter fumare in tranquillità un pregiato sigaro magari accompagnato da un bicchiere di ottimo whisky o da un cognac. Un moderno sistema di ventilazione assicura alla smoker lounge un continuo ricambio d'aria.

Il paese di Brigels conta solo 600 anime, circondato da un paesaggio da sogno, tanto verde, fiori dappertutto, un laghetto artificiale balneabile, una vasta rete di sentieri, più o meno difficili,  per ciclisti e per i golfisti, un campo da golf a 9 buche, uno dei più belli della Svizzera, sull'altopiano Tschuppina. Mentre in inverno per gli amanti dello sci sono a disposizione 75 km di piste di sci e snowboard, oltre a 25 km per i fondisti. Il tutto senza stress e senza code.

 

La Val Bergspa Hotel

Palius 18

7165 Brigels (CH)

Tel. 0041 - 81 929 26 26

www.laval.ch

 

P.S. Se cercate relax, calma e raffinatezza il La Val Bergspa è l'hotel giusto per un soggiorno detossinante, anche dalle persone negative!

Ultimo aggiornamento Domenica 28 Agosto 2016 11:29