Trattoria Quin

Il curioso nome deriva dal latino quia non? (perché no?) ma anche dalle prime due lettere delle parole QUalità e INnovazione.

La Trattoria Quin è stata aperta nel 2012 da Chicca Coroneo,

terza generazione di ristoratori. I nonni paterni Tina e Pietro, dal 1929 al 1969 hanno gestito il ristorante Rumì, mentre i genitori Ornella e Amos, dal 1986 al 1999, sono stati i titolari del locale In Contrada Serio. Con delle origini così, il destino di Chicca non poteva che essere quello di ristoratrice.

Situato nel centro storico in via dei Racchetti, a due passi da piazza del Duomo, il locale offre una cucina tradizionale, casalinga, insomma è la tipica "trattoria alla buona" dove puoi mangiare paste fatte in casa come quelle ripiene che seguono la stagionalità degli ingredienti per la farcia,e dove non possono mancare i Tortelli Cremaschi, preparati secondo la ricetta ereditata dalla nonna Tina, ed anche le uregine con l'amarèt,. Buoniissimi gli gnocchi del Quin fatti con ricotta di bufala al 100%.

Poi salva con le tighe, salame cremasco, ma anche sformatini di verdure, piatti freschi a base di burrata e salmone affumicato. Tra i secondi: foiolo, brasato, groppa steccata (scamone di manzo steccato col prosciutto crudo e la scorza di limone), costine e ossobuco, ma anche delle proposte di pesce come l'insalata di piovra con patate e d'orzo o la padellata di verdure e calamari.

I dolci sono tutti home made: la tradizionale Bertolina (anche senza glutine e lattosio) preparata d'autunno quando c'è l'uva fragola, i budini al 100% di frutta, il tiramisù del Quin con amaretto e croccante (da provare), le pesche con l'amaretto e crostate varie.

Chi è l'artefice di tutte queste bontà? Maria Crisitna Coroneo detta Chicca, che da donna multi tasking, si occupa della cucina, degli acquisti e della gestione del locale. Perchéè si sa, noi donne abbiamo una marcia in più!

Il Quin dispone anche di un grazioso dehors con tre tavoli. Il locale da fuori sembra piccolo, ma al suo interno sono presenti diverse salette, una anche al piano sotterraneo e un cavedio che dà luce e dove consumare una cena romantica tête-à-tête.

A mezzogiorno viene proposto un menu di lavoro che prevede un primo ed un secondo e viene cambiato giornalmente.

Carta dei vini con la presenza di una trentina di etichette ed anche alcune birre artigianali.

 

Trattoria Quin

Via dei Racchetti 8

26013 Crema (Cr)

Tel. 0373 -  257961

 

P.S. Un locale carino nel cuore della città dove fermarsi mangiando bene e spendendo il giusto.

Ultimo aggiornamento Giovedì 27 Luglio 2017 16:55

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna