Conoscete l'Occitanie?

Poco conosciuta rispetto ad altre regioni francesi, l'Occitanie ha molteplici attrattive.

E' famosa per i suoi villaggi fortificati, tra i più belli di Francia, per le sue bellezze artistiche tra cui otto siti inseriti nel Patrimonio Mondiale dell'Unesco: il Canal du Midi, Gavarnie - Mont Perdu, i Cammini di Santiago de Compostela, la città Episcopale di Albi, i Causses e le Cèvennes, il Pont du gard, la città di Carcassonne, le Fortificazioni di Vauban a Villefranche - de - Conflent e Mont - Louis.

Con i suoi 13 dipartimenti e la capitale Tolosa, è la seconda più grande regione di Francia, occupa circa un terzo del territorio, e da sempre ha un forte legame con l'Italia in quanto il commercio di stoffe, spezie ed altri prodotti proveniente dal nord del nostro Paese e diretto in Spagna, passava attraverso quello che oggi si chiama Tarn. E attualmente in alcune valli del Piemonte si parla ancora l'occitano.

Anche la cucina ricopre un ruolo importante con le sue eccellenze gastronomiche come il foie gras, il Roquefort, le carni e il prosciutto di Maiale Nero di Bigorre, le acciughe di Collioure e le ostriche di Bouzigues.

Nello specifico i territori di Albi e Tarn sono famosi per l'anatra e l'oca che si possono degustare in tanti modi: foie gras fresco o cotto, magret (petto cucinato con il vino), confit (carne cotta e conservata nel loro stesso grasso) o semplicemente arrosto.

Inoltre l'Occitanie ha la più alta concentrazione di vigneti al mondo con 80 denominazioni distribuite in 300.000 ettari, da cui si producono la Doc Gaillac, Corbières, Minervois e Cahors, e in Guascogna si produce il noto Armagnac.

Questa regione è anche patria di artisti di grande fama, a cominciare da Henri Toulouse - Lautrec con il museo a lui dedicato ad Albi. Il pittore era anche un gourmet e amava condividere con gli amici un bicchiere di vino o una cena preparata personalmente da lui.

Alcune di queste ricette sono state preparate dallo chef Franck Augé de La Boutique des Secrets Gourmands  di Réalmont, tra cui la soupe Mulligatawny.

per coloro che vogliono raggiungere velocemente l'Occitanie, sono operativi dei voli diretti da Milano per Tolosa e Boscolo e Caldana Travel offrono itinerari e soggiorni su misura.

 

Per info: www.france.fr

www.tourisme-occitanie.com

Ultimo aggiornamento Mercoledì 01 Novembre 2017 11:44

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna