Redoro Prime Olive 2017

Una giornata interamente dedicata all'olio quella che si è svolta un sabato di questo caldo ottobre ed organizzata da Redoro, azienda di Grezzana (VR), produttore d’eccellenza dell’olio evo biologico, che ha aperto i suoi frantoi per condividere i segreti dell’arte olearia, affinché non vengano perduti.

 

Il programma è iniziato con la raccolta delle olive e poi con la visita del frantoio di Mezzane, seguito da un pranzo nella Locanda dell'Oleificio, locale sempre di proprietà dell'azienda e ospitato in una storica villa veronese recentemente ristrutturata.

Dopo un ricco aperitivo con dell'ottimo prosciutto crudo e tante sfiziosità venete, lo chef Tiziano Marchi ha preparato un gustoso risotto con tastasal, radicchio, Amarone e Monte Veronese e poi arrosto di vitello con patate e verdure e una crostata con fragole fresche.

Il pomeriggio c'è stata la visita all'azienda agricola la Fontanina, sempre di proprietà di Daniele Salvagno e della sua famiglia, con degustazione di vini biologici (Amarone 2011 Bio e Vegan).

La Redoro nasce nel 1895, quando Regina ed Isidoro iniziano l'attività di olivicoltori a Grezzana (Vr) nel cuore della Valpantena, negli anni '90 viene acquisito un secondo frantoio a Mezzane di Sotto, una zona particolarmente vocata per la coltivazione degli olivi.

L’olio Redoro vanta la DOP per le varianti Garda Dop e Veneto Valpolicella Dop. La qualità indiscussa dell’agricoltura biologica certificata ICEA, la raccolta a mano delle olive coltivate su terreni calcarei compresi tra i 250 e i 450 m s.l.m., sono il valore aggiunto della qualità dell’olio Redoro, dal sapore ricco e profumi delicati, con fruttato medio e sensazioni aromatiche olfattive complesse.

La fragranza, il colore e il sapore di quest'olio sono garantiti dalla spremitura a freddo, con una temperatura massima di 27° C e sono conservati anche nella fase di imbottigliamento e distribuzione del prodotto, grazie alla bottiglia originale registrata e brevettata a marchio Redoro. Il vetro scuro anti ultravioletti, progettato per evitare l’ossidazione e l’esposizione alla luce del contenuto si aggiunge al tappo anti-rabbocco, studiato per far uscire la giusta quantità di olio ed evitare inutili sprechi.

L'azienda Redoro produce anche le creme di olive verdi e nere, filetto di tonno, sott'olii tutti bio: giardiniera, melanzane, pomodori secchi, peperoni alla brace, funghi trifolati e cipolline alla brace.

Inoltre ha una linea di bellezza chiamata Eremo del Garda, a base di olio extravergine di oliva, da secoli considerato "alimento curativo" con numerose proprietà benefiche. L'olio evo infatti ha una composizione molto simile a quella del sebo naturalmente presente nell’epidermide. La sua azione è quindi idratante, protettiva e lenitiva ed aiuta a migliorare l’aspetto della pelle donandole morbidezza ed elasticità, contiene anche antiossidanti e vitamina E, per cui è adatto a tutti i tipi di pelle.

A questa linea si accosta anche quella al vino Amarone, realizzata attraverso una speciale formula. L'uva è infatti ricca di polifenoli, sostanze antiossidanti con effetto antifiammatorio e vasorilassnate  econ al capacità di stimolare la proliferazione cellulare.

Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Novembre 2017 16:30

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna