Caffè pasticceria Eppinger

Eppinger quest anno festeggia i 170 anni, è nato infatti nel 1848, quando l'omonima famiglia si trasferì dall'Ungheria a Trieste,

che allora era porto dell'impero austro - ungarico, emporio di scambio di merci rare e preziose, e decise di aprire una pasticceria. Nel 2005 il marchio è stato rilevato dall'attuale proprietario il pasticcerie Sebastiano Scaggiante.

 

Io l'ho scoperta durante il mio recente viaggio a Trieste. Il locale si trova nel centro storico della città, nella zona pedonale, a due passi dalla statua di Umberto Saba, che sembra vigilare sul locale.

Eppinger è aperto tutto il giorno. vi accoglie dalla mattina per le colazioni e a mezzogiorno, nella sala al primo piano, arredata in stile shabby chic moderno con sedie colorate una diversa dall'altra, per la pausa pranzo con un ricco menu, io ho assaggiato mezzi paccheri con pomodorini, seppie e calamari, cucinati comme il faut, ma si può scegliere anche fra vellutate, sandwich e insalate varie. Ed è aperto anche su prenotazione, per cene e feste private. Alcune domeniche organizzano il brunch dove, dalle ore 11.30 alle 15 propongono un ricco buffet con frittatine assortite, wrap, carni e verdure fresche. brioche dolci e salate, affettati e primi e secondi piatti. Il tutto al prezzo di 20 euro a persone con acqua, caffè e spremute comprese.

Durante la mia visita il proprietario ha organizzato una degustazione di dolci tipici triestini, che risentono notevolmente dell'influenza austro-ungarica: Putizza, sfoglia arrotolata che racchiude un ripieno di frutta secca; Presnitz sempre a base di pasta sfoglia con un ripieno di noci, mandorle, pinoli, fichi, prugne, albicocche, uvetta, cioccolata grattugiata, cannella, chiodi di garofano e rum; e la torta carsica con noci e mandorle, la mia preferita!. E poi, visto il periodo carnevalesco, i crostoli (frittelle ripiene di crema o uvetta) e le fritole (equivalente delle chiacchiere - lattughe o frappe). E le golose fave, o favette dei morti, dolcetti di pasta di mandorle al gusto vaniglia, rosa e cacao, che come sono talmente buone cche, come le ciliegie, una tira l'altra. Il tutto accompagnato da una bottiglia di Verduzzo Ca' Stella, quale miglior abbinamento?

Oltre a questa bontà da Eppinger si trovano pasticcini, cioccolati, gelati e per gli amanti del caffè, la pasticceria offe una speciale miscela, disponibile anche da asporto.

 

Caffè Pasticceria Eppinger

via Dante Alighieri, 2/b

34122 Trieste

Tel.  040 - 637838

www.eppingercaffe.it

 

P.S. un tuffo goloso nelle tradizioni triestine con un pizzico di innovazione.

Ultimo aggiornamento Domenica 11 Febbraio 2018 18:06

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna